Pubblicato il Lascia un commento

comunicazione agli associati

Comunicazione Importante agli associati

Casartigiani del Golfo di Gela informa  i propri associati della disponibilità di una fornitura di mascherine destinate alle imprese che ne hanno necessità per motivi di lavoro.“Visto il delicato e difficilissimo momento per tutti soprattutto per chi, come medici, infermieri e personale socio sanitario, è costretto a stare in prima linea a distanza ravvicinata al contagio, come Casartigiani abbiamo deciso di centellinare la distribuzione delle mascherine dando la priorità alle imprese che in questo momento permangono in attività e ne hanno dunque un’effettiva necessità.

Le mascherine Verranno consegnate a partire da Giovedi 19 Novembre presso le sedi di Casartigiani  tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30.

Pubblicato il Lascia un commento

Bonus Sicilia

Sostenere il sistema produttivo colpito dall’emergenza Covid-19 con un contributo a fondo perduto destinato alle microimprese artigiane, commerciali, industriali, di servizi e alberghiere. E’ l’obiettivo del bando “Bonus Sicilia”, pubblicato oggi sulla Gurs n. 48/2020 dal Dipartimento regionale Attività produttive.
L’agevolazione, fino a un massimo di 35 mila euro, verrà concessa attraverso una procedura semplificata sulla piattaforma informatica dedicata SiciliaPei. La dotazione finanziaria è di 125 milioni di euro, provenienti dal Po Fesr Sicilia 2014-2020. Il bando Bonus Sicilia tra le misure previste dal Piano Covid  presentato mercoledì dalla Giunta regionale a Palazzo d’Orleans .
GLI OBIETTIVI
Con l’Avviso pubblico Bonus Sicilia la Regione Siciliana intende fornire liquidità alle aziende più piccole, per compensare la riduzione di fatturato sofferta durante il lockdown, come previsto dalla Legge di stabilità regionale 2020-2022. I finanziamenti provengono dalla Riprogrammazione delle risorse europee, nazionali e regionali del Po Fesr Sicilia, approvata proprio per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Tra le misure rientra l’attivazione della nuova Azione 3.1.1.04a “Sostegno al capitale circolante delle imprese”, che ha permesso di stanziare le risorse necessarie alla concessione dei contributi.
I REQUISITI
Bonus Sicilia sarà rivolto alle aziende artigiane, commerciali, industriali, di servizi e ricettive-alberghiere:
classificate come microimprese (cioè con meno di 10 dipendenti e un fatturato – o un totale di bilancio – annuo inferiore ai 2 milioni di euro);
che hanno sede legale o operativa in Sicilia alla data del 31 dicembre 2019;
che hanno avuto l’attività economica sospesa durante il lockdown (o che non l’hanno esercitata, nel caso di strutture alberghiere e ricettive).
IL CONTRIBUTO
Saranno concesse le seguenti agevolazioni:
5 mila euro alle imprese che hanno avviato l’attività dopo il 31 dicembre 2018;
6 mila euro alle aziende che hanno avviato l’attività prima dell’1 gennaio 2019 ed erano in regime fiscale forfettario nell’anno di imposta 2018;
5 mila euro più un importo pari al 40% del fatturato medio di due mesi (calcolato in base al fatturato/volume d’affari del 2018) alle imprese che hanno avviato l’attività prima dell’1 gennaio 2019 ed erano in regime fiscale ordinario nell’anno di imposta 2018 (fino a un massimo complessivo di 35 mila euro).
COME FARE
Per partecipare a Bonus Sicilia bisogna:
Attivare l’identità digitale SpiD;
Pre-compilare l’istanza sulla piattaforma SiciliaPei (dal 21 settembre 2020);
Trasmettere l’istanza già compilata cliccando sul pulsante “invio” (il 5 ottobre 2020);
Richiedere l’erogazione del bonus (dopo l’approvazione dell’elenco delle imprese finanziabili).